Fornito da pavel dudek/Shutterstock.com

About Timisoara

Timisoara è la capitale della provincia di Banat, il fulcro agricolo della Romania, come testimoniato dai numerosi ristoranti del centro. È la città più cosmopolita del paese grazie al suo passato liberale e alle diverse etnie che vi si sono insediate. Timisoara infatti, ha una vasta popolazione ungherese, ma anche serba, tedesca e romena. È stata soprannominata "la città dei fiori" per via dei molti parchi che la circondano, ma i suoi abitanti amano chiamarla più affettuosamente "Primul Oraş Liber" (la prima città libera) con riferimento all'importante ruolo svolto nella rivoluzione del 1989. È infatti qui che, per la prima volta, un prete ungherese si ribellò al dittatore Ceauşescu, dando vita ad una delle più appassionate rivoluzioni del recente passato europeo.

La città è oggi pervasa da un’accogliente atmosfera latina, con ampie piazze su cui si affacciano caffetterie, negozi e raffinate opere architettoniche che ne rivelano il passato asburgico. Timisoara è stata anche la prima città in Europa ad introdurre i tram a cavallo nel 1869 ed è ancora possibile vederli in circolazione (senza i cavalli ovviamente)! La popolazione della città si sta adeguando velocemente alla nuova democrazia, con un centro città animato e vivaci locali aperti tutta la notte.

Union Square, Timisoara, Banat, Romania
Todor Bozhinov Wikimedia Commons

Tips

Good to know

Trasporto Pubblico

Timisoara vanta un’estesa rete di autobus, tram e filobus. Gli autobus ed i maxitaxi partono dalla stazione degli autobus in B-dul Maniu Iuliu e collegano Timisoara alle città vicine, all’Ungheria e alla Turchia. Per girare in città, la soluzione migliore è prendere un tram o un filobus, i principali luoghi di interesse sono ben collegati grazie alle 11 linee di tram e 9 linee di filobus gestiti da Regia Autonoma de Transport Timisoara (RATT).

Electricità

220V, 50Hz

Collegamenti per la città

Bucarest

OTP Romania

Cluj

CLJ Romania

Constanta

CND Romania

Heraklion

HER Grecia