Fornito da canadastock/Shutterstock.com

About Venezia

Molte prove storiche sulla città di Venezia suggeriscono che sia stata fondata dai rifugiati. Quando le tribù germaniche saccheggiarono l’Italia settentrionale nel V secolo, molti fuggirono in questa area di difficile accesso sul mare Adriatico.

Nei secoli, la comunità di rifugiati si trasformò nel più potente porto commerciale del Mediterraneo. All’apice del suo splendore Venezia possedeva 3.000 navi commerciali e 300 navi militari. Dopo la caduta di Napoleone, essa fu annessa al Regno Lombardo-Veneto, stato indipendente dell'Impero Austriaco, ma in seguito ai moti del 1848, la città riuscì a riguadagnarsi l’indipendenza, entrando a far parte del Regno d'Italia poco dopo, nel 1866. Il 1932 ha visto l’apertura del ponte automobilistico e ferroviario tra Venezia e la terra ferma e questo trasformò per sempre le sorti della città, trasformandola in un'ambita meta turistica.

È difficile navigare tra i canali della città, ma non lasciatevi scoraggiare, in fondo ciò fa parte del fascino di Venezia. Lasciate gli altri turisti a Piazza San Marco e sul Ponte di Rialto ed esplorate i labirinti delle piccole calli. Le zone e le isole più interessanti sono Cannaregio, SanPolo/Santa Croce, Dorsoduro, San Marco e Castello.

Venice, the city and canals
ventdusud/Shutterstock.com

Tips

Good to know

Trasporto Pubblico

L’ACTV gestisce i trasporti su strada, così come i vaporetti. I biglietti si possono acquistare nelle stazioni, presso le tabaccherie o direttamente a bordo. Ci sono inoltre diversi tipi di abbonamento tra cui scegliere, a partire dalle 12h di validità in sù. Ricordate di convalidare ogni biglietto e pass prima di salire a bordo dei battelli e sui pullman.

Se hai bisogno di attraversare Canal Grande, puoi prendere un traghetto che parte da diversi punto lungo il canale.

Elettricità

240 V, 50 Hz

Collegamenti per la città

Bacau

BCM Romania

Bucarest

OTP Romania

Iasi

IAS Romania

Roma

FCO Italia
Content provided by Arrival Guide